Fotografo gravidanza: cattura i momenti migliori

Imprimi nel tempo una delle esperienze più belle e più intense che una donna possa vivere con il fotografo gravidanza.

Il periodo migliore per gli scatti eseguiti dal fotografo gravidanza Roma è indicativamente tra la 31° e la 36° settimana di gestazione, in modo da riuscire a catturare al meglio il pancione senza affaticare troppo la mamma. Sono consigliabili indumenti morbidi e fascianti come un vestito leggero o una maglia lunga, meglio in colori chiari, per evidenziare il pancione, può andar bene anche un abito lungo, purché metta bene in evidenza la pancia. Nella scelta della location potete mettervi d’accordo col fotografo gravidanza: solitamente si opta per un servizio che ha inizio all’interno, magari nella futura cameretta del bambino, per finire all’esterno, magari in un parco. Ovviamente le esigenze dei futuri genitori sono importantissime, per cui se si preferisce fare il servizio fotografico solo all’interno o solo all’esterno ci si adatterà senza problemi. Inoltre si avranno a disposizione diversi accessori tra i quali scegliere quelli che più si adattano alle idee e alle atmosfere che si vogliono creare con il servizio fotografico.

Puoi richiedere il tuo preventivo gratuito presso Family Memories, uno studio fotografico specializzato nel lavorare con la famiglia e nel riuscire a catturare questo amore in uno scatto. Durante il primo incontro sarà fondamentale la conoscenza, in modo da stabilire un rapporto di fiducia reciproca e creare un ambiente sereno che inevitabilmente si rifletterà negli scatti. Inoltre, si decideranno insieme lo stile del servizio, la location, e ogni altro dettaglio o spunto che potrebbe venire in mente. Si sceglierà anche la musica da ascoltare durante gli scatti, il tema dominante, gli eventuali accessori da utilizzare e molto altro: ogni dettaglio è importante in modo che il fotografo possa cogliere ogni dettaglio che vi rappresenti.