Quali sono le componenti di un iPhone che sono riparabili?

L’iPhone è costituito da diversi componenti, molti dei quali sono riparabili in caso di danno, per altri potrebbe essere necessario sostituire in toto il dispositivo.

Il livello di riparabilità del dispositivo è legato alla tipologia del danno subito dal telefono nonché, non meno importante, dal costo totale della riparazione: alcuni danni possono essere riparati con una spesa contenuta, altri danni necessitano di ben altre cifre che possono rendere economicamente impegnativa la riparazione iphone torino.

 

Come qualsiasi altro smartphone,ogni modello di iPhone vede i suoi componenti costitutivi divisi in due tipologie essenziali:

  • Componenti passivi
  • Componenti attivi;

componenti passivi sono i circuiti modulari che non controllano direttamente una funzionalità, ma sono invece regolati da un componente attivo.

Possiamo citare i seguenti componenti: il panello display (LCD o OLED), il pannello digitalizzatore, il pulsante del power, i pulsanti del volume/vibrazione, la fotocamera posteriore con quella anteriore, le antenne varie (GSM, Wi-Fi, Bluetooth, ecc.) e altri componenti minori.
Al contrario dei componenti attivi, i componenti passivi possono essere sostituiti facilmente da un tecnico qualificato: è un perfetto esempio il caso di un display rotto, che può essere solitamente sostituito con poca spesa per qualsiasi modello di iPhone.

componenti attivi sono tutti i circuiti e gli integrati che, come il nome lascia suggerire, hanno il compito di controllare una data funzionalità.Solitamente sono i chip elettronici incaricati di eseguire calcoli specifici, prendendo il controllo di un particolare blocco hardware: ne sono un ottimo esempio i circuiti integrati che regolano la funzione del pannello digitalizzatore, della funzionalità audio, della ricarica del dispositivo, della funzionalità telefonica (baseband), ecc.
La quasi totalità dei componenti attivi risiede nella scheda madre (o scheda logica): un circuito stampato che contiene i componenti (piste, bobine, resistenze, fusibili, connettori, ecc.) che mettono in contatto tutti i chip che compongono il telefono.
CPU, RAM, ROM e circuti essenziali dell’iPhone sono ovviamente inclusi nel computo dei componenti attivi.
Un danno ad uno di questi componenti è un evento serio, che ha immediate ripercussioni sull’iPhone, sia locali (smette di funzionare ciò che il circuito controllava) o generali (smette di funzionare il telefono od il suo uso generale è comunque impossibile).